I fondatori della razza: Red Eagle (1946-1971)

Red Eagle ha giocato un ruolo fondamentale nella definizione della razza Appaloosa, sia perché per 5/8 di sangue Arabo, sia perché era lo stallone di Claude Thompson, il fondatore dell Appaloosa Horse Club (ApHC)!

Mr. Thompson fondò l’Appaloosa Horse Club il 30 Dicembre del 1938, ma iniziò ad allevare appaloosa già negli anni venti partendo dalla linea di sangue di Old Painter.

Old painter capostipite dello stallone appaloosa Red Eagle
Old Painter

All’inizio del 1929 registro la prima fattrice appaloosa presso il registro: Babe F-1, figlia di Old Painter e a giugno dello stesso anno registrò la seconda fattrice Snowflake F-2, un’altra figlia di Old Painter e Cremolia

snowflake f2 seconda fattrice appaloosa registrata
Snowflake, 1929
I primi diciassette Appaloosa registrati presso ApHC, furono tutti di proprietà Thompson e linea di sangue Painter e Ferras.

Ferras, stallone arabo padre di Red Eagle
Ferras, 1932
Ferras, uno stallone arabo (AHC #992) comprato da Claude in California, è la dimostrazione di come il cavallo arabo abbia influenzato positivamente la razza Appaloosa. Gli incroci creati da Mr. Thompson negli anni 30 e 40 contribuirono sostanzialmente alla crescita del  neonato registro ApHC con dei soggetti di notevoli bellezza e struttura.

Nel 1946, dall’incrocio di Ferras e Painter’s Marvel,
PAINTERS MARVEL fattrice appaloosa
figlia di Painter III F-8 (a sua volta figlio di Ferras) e Snowflake F-2,

nacque Red Eagle doppio discendente dello stallone arabo Ferras!

Painter's marvel f 47 fattrice aoppaloosa con Red Eagle
Painter’s Marvel con Red Eagle
Red Eagle stallone appaloosa e il suo proprietario Calude Thompson nel 1950
Red Eagle con Mr. Claude Thompson, 1946-1971
 RED EAGLE F-209 
(1946-1971)
FERRAS (AHC) FERDIN
RASIMA
PAINTER’S MARVEL F-47 PAINTER III F-8
SNOWFLAKE F-2


All’età di un anno, con la giovane fattrice NIGHT FLOWER, produsse TITANIA che divenne presto una grande produttrice di soggetti Appaloosa interessanti, di cui 5 figli di TOBY I

Nel 1951 vinse il titolo nazionale di Grand Champion Stallion  e la sua carriera da stallone ebbe seriamente inizio.

Sempre nel 1951 nacque AMERICAN EAGLE il suo primo stallone registrato presso ApHC, Grand Champion Stallion nel 1953 era destinato a diventare uno stallone leggendario della razza Appaloosa.

American Eagle, stallone appaloosa 1951, figlio di Red Eagle e Dutchess
American Eagle
AMERICAN EAGLE

 

Molti furono i figli di American Eagle a riscuotere successi nazionali

Malibu Chief, stallone appaloosa del 1957, figlio di American Eagle
Malibu Chief (1957) vinse il Campionato Performance nel 1962

Mister Blue, stallone del 1958 figlio di American Eagle
Mister Blue (1958) è stato detentore di 5 titoli nazionali tra Halter e Performance oltre ad essere un titolo mondiale di Performance

Blue Chip, stallone appaloosa del 1960 figlio di American Egle e Little Dutchess
Blue Chip (1960) vinse 3 titoli nazionali Performance.
Tra i più importanti figli di Red Eagle possiamo nominare RED EAGLE PEACOCK del 1953 Grand Champion Stallion nel 1956, divenne un altro importante stallone Appaloosa
Red Eagle's peacock, stallone appaloosa del 1953 figlio di Red Ealge e Eastere produsse BLUE ADMIRAL 4 volte campione mondiale in Performance.
BLUE ADMIRAL appaloosa

Un altro importante erede di Red Eagle fu STORM CLOUD F del 1954
Storm Cloud F., stallonde del 1954 figlio di Red Eagle e MaizeCampione nazionale a tre anni nel 1957

 

Simcoe's Chinook, stallode appaloosa del 1952 figlio di Red Eagle e Maize
Simcoe’s Chinook (1952), figlio di Red Eagle, fu campione nazionale di halter, cuttingm roping e reining oltre a far vincere il campionato di Children’s Pleasure al giovane Billy Jack

 

Red Eagle's Prince, stallone appaloosa del 1956, figlio di Red Eagle e Princess Beryl con Claude Thompson
Red Eagle’s Prince (1956), figlio di Red Eagle vinse il campionato Nazionale Hackamore nel 1960

Nel 1956 fu venduto a John Derek per girare un film in Messico e nel 1958 fu acquistato da Tom Clay del 1001 Ranch in California.

Nel 1959, all’età di 13 anni, Red Eagle fu nominato Reserve Champion Stallion e continuò a produrre fino al 1970

Il 17 maggio del 1971, all’età di 25 anni,morì di vecchiaia

Fonti:
Web,
Spotted Pride (Frank Holmes).

Un pensiero su “I fondatori della razza: Red Eagle (1946-1971)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...